Lo Shiatsu

Lo Shiatsu

l'antica disciplina dello shiatsuLa parola shiatsu deriva dalle parole “shi”, dita, e “atsu”, pressione, e consiste infatti in pressioni che l’operatore esercita sulla persona prevalentemente con le dita ma anche con i palmi, i gomiti e le ginocchia.
Nasce in Giappone all’inizio del secolo scorso come evoluzione di più antiche tecniche manipolatorie di origine cinese, ma la sua efficacia e la sua semplicità di applicazione lo hanno reso popolare in tutto il mondo.

L'antica disciplina dello Shiatsu

Lo shiatsu è una disciplina evolutiva che valorizza le risorse vitali di ambedue le persone coinvolte nella pratica, permettendone la migliore espressione secondo le potenzialità, i tempi e le modalità peculiari di ciascuno.
Genera una miglior qualità di vita qualunque sia l’età, la condizione e lo stato di benessere/disagio dei soggetti coinvolti.
Non è una terapia alternativa, non è una medicina non convenzionale, non è un massaggio terapeutico, sportivo o estetico.
I benefici dello shiatsu sul piano sintomatico e della prevenzione non sono frutto di un’attività mirata alla cura delle patologie.
E' un naturale processo di “autoguarigione” connesso al generale miglioramento della vitalità.  

Questa arte non è riservata a medici o specialisti, ma tutti, apprese le nozioni fondamentali, possono metterla in atto, particolarmente nell'ambito familiare, amicale, o su se stessi.

A chi è rivolto?

E' pensato per chiunque ha bisogno di rilassamento o si trova in una situazione di disarmonia energetica che si può manifestare con diversi disturbi, dolori o tensioni.
Il suo approccio mette in primo piano l'individuo nel suo complesso, non solo la situazione di disarmonia, perciò porta benefici sia emotivi e mentali.
E' un percorso introspettivo per imparare a ascoltarsi e conoscersi, educare il proprio corpo e interpretare i propri disagi.
Esso non é un sostitutivo di terapie mediche o psicologiche, ma grazie ai benefici elencati può essere affiancato.

Come si svolge il trattamento?

Il trattamento shiatsu consiste in pressioni esercitate prevalentemente con i pollici, ma si usano anche i palmi, le altre dita, i gomiti e le ginocchia. Si svolge sulla persona comodamente vestita e sdraiata su un futon ( materasso tradizionale giapponese).
Le pressioni vengono esercitate sui meridiani energetici e, attraverso l’ascolto di particolari punti, l’operatore è in grado di effettuare la valutazione energetica della persona e di eseguire un trattamento mirato.

DIVENTA OPERATORE QUALIFICATO

Vuoi iniziare il tuo percorso formativo con noi?
Contattaci!

Commenti chiusi