Polmone e intestino crasso (lavoro di scambio ed eliminazione)

Negli anni '70 Shizuto Masunaga teneva corsi di Shiatsu per corrispondenza con delle dispense, nel 2015 la casa editrice Shiatsu Milano Editori li ha pubblicati in italiano.
I manuali sono di grande aiuto sia agli operatori che agli insegnanti di Shiatsu, fornendo inediti dettagli sullo stile Iokai.

Riportiamo un estratto de "Manuali di Shiatsu - 1° mese" di Shizuto Masunaga - Shiatsu Milano Editori.
In particolare nell'articolo analizzeremo nel dettaglio il percorso Polmone e intestino crasso.

Percorso polmone e intestino crasso

Vorrei spiegare qui, in maniera semplice, cos'è il meridiano.
Possiamo suddividere le funzioni del nostro corpo in sei tipologie, ognuna delle quali comprende un organo (yin) e un viscere (yang), per un totale di 12 diversi percorsi all'interno del corpo.

Ho studiato le malattie che derivano da una cattiva circolazione del ki-ketsu senza usare le linee dirette che congiungono i punti nelle mappe per l'agopuntura e la moxa-terapia, bensì ricorrendo alla rappresentazione di questo flusso che scorre tra pelle, muscoli, come affermano le opere tradizionali.

Polmone e intestino crasso (lavoro di scambio ed eliminazione)

Percorso di Polmone: secondo il percorso tradizionale, parte dalla zona di valutazione dell'intestino crasso sull'addome, che viene attraversato per intero, per salire verso il polmone, sfociando al centro del grande pettorale, passando sul lato radiale del braccio e terminando all'estremità del pollice.
Si dirama, salendo verso la zona che si estende dai polmoni a trachea e laringe, per poi discendere verso l'area fra gli estremi dello sterno e la ghiandola mammaria, entrando nello sho addominale del polmone.
Attraversa l'intestino crasso e la parte posteriore degli arti inferiori per giungere alla pianta dei piedi tramite la parte esterna della linea mediana (meridiano della vescica).

Funzione: riceve dal mondo esterno il ki (energia), fonte delle attività vitali e lo scompone fino ad ottenerne forza per il corpo umano. Svolge anche la funzione respiratoria, cioè di scambio ed eliminazione del gas interno (CO2).
Sintomi: sensazione di soffocamento accompagnata da uno stato di ansia, sospiri derivati dalla mancanza di forza, tensione tra schiena e spalle, sensazione di pesantezza alla testa, svenimenti oppure problemi respiratori legati alla gola, quali raffreddore, catarro, tosse e asma.

Percorso di intestino crasso: dall'estremità dell'indice passa, tramite la parte posteriore del meridiano del polmone e la parte anteriore e posteriore degli arti superiori, fino alla parte anteriore del collo, per arrivare alle narici.
Successivamente, scende dall'articolazione della spalla verso polmone, intestino crasso e parte esterna degli arti inferiori fino agli estremi della dita dei piedi, in particolare dell'alluce.
Funzione: aiuta i polmoni nell'ultima scomposizione delle fonti nutritive e nell'eliminazione delle scorie. Dal momento che la sua funzione non è di espellere l'energia, potrebbe trattenere dentro ciò che si ha voglia di dire, il che originerebbe sintomi quali stitichezza e vampate di calore.
Sintomi: mancanza di un approccio attivo e, in relazione alla scarsità di attività sportiva, problemi alla zona di naso, gola, tonsille.
Si tende ad avere una sensazione di freddo nella parte inferiore dell'addome o, in generale, dissenteria e sintomi caratteristici dei primi stadi del raffreddore.
La pelle perde di lucentezza e si avverte prurito, con alta probabilità di irritazioni.
Si possono anche avere emorroidi, occhi rossi, vampate di freddo oppure problemi degli arti superiori, limitata mobilità e colpi della strega.

I 12 Meridiani di Shizuto Masunaga

VUOI ISCRIVERTI AL PROSSIMO CORSO

Ti piacerebbe intraprendere il percorso dello Shiatsu!
Vuoi scoprire di più dei meridiani?
Contattaci!

Commenti chiusi